Ogni ultima domenica del mese, si rinnova l'appuntamento con i prodotti del Mercatino degli Iblei a Buccheri in Via Matteotti 1

Questo mercatino, fortemente voluto dall'Associazione Natura Sicula e patrocinato dal Comune di Buccheri per incrementare la promozione del territorio, si svolge ogni ultima domenica del mese, presso la sede dell'associazione in locale chiuso in Via Matteotti 1 e grazie alla collaborazione di numerosi produttori ed artigiani locali sta diventando un importante appuntamento per il paese e l'intera comunità iblea. permettendo ai numerosi visitatori di poter conoscere, comprare e assaporare i prodotti tipici del territorio a costi minori e con la garanzia della genuinità ed inoltre ogni edizione è arricchita da varie attività collaterali (Escursioni naturalistiche guidate gratuita, spettacoli musicali, dimostrazioni di attività artigianali, proiezioni, visite guidate ai monumenti etc.)

 
  Homepage
  Dove siamo
  I Produttori
  Eventi
  Rassegna Stampa
  Link Utili
 
 

ADESIONE AL MERCATINO
DEGLI IBLEI

Chiunque voglia esporre  all'interno del Mercatino degli Iblei, può farne richiesta all'associazione Natura Sicula sez. di Buccheri per maggiori chiarimenti telefonando al 338 8276971

RICHIESTA DI ADESIONE

regolamento

 
 
 

 

 

IMMAGINI DEL MERCATINO DEGLI IBLEI DEL 26 MARZO 2017

VENERDI 28 LUGLIO 2017
MITOLOGIA E MAGIA NEL MEDIOEVO
Incontro a tema con cena medievale e spettacolo

 

Info: tel. 3388276971 (Pino Cultrera)
Raduno: ore 19:00, Palazzolo A. - Hotel Colle Acre
Relatore: Prof. Giancarlo Germanà
Contributo: € 28,00 Partecipazione a numero chiuso con prenotazione obbligatoria entro il 20 luglio.
Per eventuale pernottamento è disponibile una convenzione con hotel Colle Acre Tel. 0931.040001


Le figurazioni mitologiche nel Medioevo appartengono a quella tradizione classicista che dall'età tardoantica fino alla fine del Trecento guardò al mondo antico in termini ora di continuità, ora di sopravvivenza, ora finalmente di rinascita. 
I diversi canali di penetrazione della tradizione mitologica nel Medioevo, a dispetto delle condanne degli apologisti e dei Padri della Chiesa, riguardano tanto la sfera della vita quotidiana quanto quella religiosa e morale. La sopravvivenza delle divinità mitologiche, fin dalla prima età cristiana, fu resa possibile grazie alla tradizione evemeristica, che, nel rivelare l'origine umana degli dei antichi, divenne un utile strumento per la lotta contro il politeismo.
Nel Medioevo si stabilì la divisione della magia in due grandi rami naturale e demonica o cerimoniale, ulteriormente divisa nel XVII sec. in magia divina, teurgia e magia goetica. 
«I sacerdoti e tutti i membri del clero non devono dedicarsi agli incantesimi, né alle scienze mediche, né all’astrologia».
Tutto il Medioevo in generale però, fu condizionato dalla superstizione. 
Ne sono una prova le sculture architettoniche e artistiche, presenti soprattutto nelle cattedrali o fuori dalla chiese, i dipinti che ritraggono draghi e mostri.
Questo ed altro ci narrerà, illustrato dalle videoproiezioni, il prof. Giancarlo Germanà. Seguirà, nella suggestiva ricostruzione medievale, la cena con antiche ricette ed animata dallo spettacolo di fuoco delle dee e streghe “Fur Fun”

2a RASSEGNA DI POESIA DIALETTALE
“PUISIA SICULA”
a cura di
Natura Sicula onlus - Ass. Arte-Fatti di Palazzolo A.
con il patrocinio del comune di Palazzolo A.

bando di partecipazione

 
NEWS MERCATINO DEGLI IBLEI
 
 
 
Natura Sicula sezione di Buccheri

Patrocinato dal Comune di Buccheri

 

Note legali

© Mercatino degli Iblei 2010/2015